Varici esofagee

vene patologicamente dilatate, localizzate subito sotto lo strato mucoso dell’esofago distale o dello stomaco prossimale