Susanna Agnello
Susanna Agnello

Laurea con lode presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia le scotte di Siena in Dietistica. Laurea Specialistica/ Magistrale presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia in Scienze della Nutrizione Umana presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria di Careggi, Firenze.

Richiedi La Tua Dieta

Cosa sono e come funzionano i termogenici

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Come funzionano i termogenici
I termogenici

legenda

  1. Cosa sono e a cosa servono i termogenici?
  2. I termogenici sono efficaci? Ci sono effetti collaterali?
  3. Termogenici senza caffeina
  4. Quando assumere i termogenici?

Il fabbisogno energetico è soggettivo ed è rappresentato dalla quota energetica necessaria per sostenere le funzioni vitali dell’organismo, da quella per lo svolgimento delle attività quotidiane e sportive e da quella necessaria alla digestione degli alimenti ovvero la richiesta energetica derivante dalla termogenesi indotta dalla dieta.

La termogenesi è quel processo per il quale si ha produzione di calore in seguito all’ingestione di alimenti e rappresenta circa il 15% del fabbisogno energetico di una persona.

Con l’utilizzo di integratori specifici, definiti termogenici, è possibile incrementare la produzione di calore ovvero aumentare la spesa energetica dell’individuo, infatti, questi vengono spesso abbinati ad una dieta ipocalorica per velocizzare il processo di dimagrimento.

Cosa sono e a cosa servono i termogenici?


I termogenici sono integratori alimentari in grado di attivare la termogenina, proteina endogena che utilizza i grassi di deposito presenti in fegato e tessuto adiposo producendo calore, per questa loro azione vengono anche definiti integratori ‘’brucia grassi’’.
I principi attivi più utilizzati sono di origine vegetale rappresentati prevalentemente da caffeina e sostanze simili come sinefrina, fucoxantina, tè verde, caffè verde, vitamina B3, vitamina B5, L-carnitina, tarassaco, ginseng, guaranà, iodio etc.

I termogenici sono efficaci? Ci sono effetti collaterali?

L’efficacia dei termogenici è stata studiata e confermata da molti lavori scientifici; è stato visto che se associati ad una dieta ipocalorica e ipoglucidica e ad un’intensa attività fisica favoriscono il processo di dimagrimento ma è doveroso sottolineare che possono provocare alcuni effetti collaterali e ne è sconsigliato l’utilizzo in caso di alcune patologie.

Gli effetti collaterali di queste sostanze si registrano più frequentemente a livello cardio-circolatorio e cardio-respiratorio con aumento della frequenza cardiaca, ipertensione, palpitazioni o aritmia e aumento del numero di atti respiratori, inoltre, molte di queste sostanze agiscono sul sistema nervoso e sulla tiroide provocando incrementi dei livelli di cortisolo, glicemia e aumentando il rischio di alterazioni metaboliche.

Non meno importante è il fatto che queste sostanze possono creare dipendenza la quale può manifestarsi con affaticamento, mal di testa, vertigini, sintomi simil-influenzali, depressione e irritabilità.

Termogenici per addominali scolpiti e per la cellulite?


Questi integratori sono in grado di aumentare il metabolismo e accelerare il processo di dimagrimento ma non esistono integratori specifici per gli addominali o per la cellulite in quanto la loro azione è generale, la localizzazione della perdita di grasso o il miglioramento dell’infiammazione delle gambe può essere raggiunta con un simultaneo utilizzo di integratori, dieta ipocalorica e un mirato esercizio fisico.

Termogenici per addominali scolpiti e per la cellulite

Termogenici senza caffeina


In commercio esistono integratori brucia grassi privi di caffeina preparati con altri principi attivi la cui attività però è analoga a quella della caffeina quindi gli effetti collaterali rimangono essere gli stessi.

Termogenici senza caffeina

Quando assumere i termogenici?


Tuttavia, l’assunzione dei termogenici in seguito alla consultazione di uno specialista, entro le dosi raccomandate e in assenza di determinate patologie è sicura ed efficace, è consigliato assumerli al mattino prima di colazione in modo tale da ottimizzare i risultati.

Articoli Correlati

dolcificanti

Dolcificanti naturali: pro e contro

I dolcificanti naturali sono molti, e per chi cerca un’alternativa allo zucchero le possibilità non mancano e vanno bene sia per i

cacao

Cacao: proprietà e benefici

Il cacao è una pianta classificabile come droga alcaloidea e/o oleaginosa, perché da questa si ricava sia il cacao in polvere, ricco

Test e analisi disponibili

Nutrizione

Per visita nutrizionale e vIsita nutrizionale sportiva

Endocrinologia

Per visita endocrinologica e ecografia

Test Genetici

Calorometria e bioimpedenziometrico

Test Metabolici Funzionali

Test costo energetico Test vo2max

C.Bogani

Sport Performance Lab

Questo sito usa Cookie di Analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Generalmente i servizi non rilasciano cookie a meno che l'utente non usi espressamente il servizio