Cerca
Close this search box.

Le merende per i bambini: quali scegliere?

La merenda per i bambini è fondamentale in un’alimentazione corretta. Anche se spesso si consuma fuori casa è importante assicurarsi che sia sana, genuina e nutrizionalmente bilanciata.

La merenda, per anni sottovalutata o addirittura ritenuta dannosa, è invece un’abitudine importante per tutte le età, ed è bene iniziare fin da piccoli.

merenda per i bambini

Ma qual è quella giusta?

Il primo elemento a cui fare attenzione è rappresentato dalle calorie, infatti la merenda giusta dovrebbe apportare tra il 5% e il 10% delle calorie totali assunte dal bambino nell’arco della giornata.

Possibili merende possono essere: un frutto fresco, in alternativa un centrifugato o un estratto di frutta e verdura.

Una buona idea è anche arricchire una macedonia di frutta con succo di limone e granella di frutta secca o con semi misti, poiché questa merenda apporta vitamine, minerali, fibre e grassi buoni.

Oppure una fetta di pane integrale con olio extravergine di oliva o con qualche fetta di pomodoro.

Per la variante dolce basterà spalmare sul pane della marmellata senza zuccheri aggiunti o delle creme di frutta secca.

Infine, una merenda ricca in proteine e calcio è senza dubbio uno yogurt con un frutto fresco oppure del pane integrale spalmato con della ricotta.

Cosa bere mentre si fa merenda?

Ovviamente è consigliato bere prevalentemente acqua, però facendo attenzione agli zuccheri e alle calorie si possono bere anche succhi di frutta. Consigliati anche i the freddi e le spremute.

Facebook
LinkedIn
Email
WhatsApp
Stampa

Ipotiroidismo e alimentazione

Tiroide e ipotiroidismo: La tiroide è una ghiandola endocrina dalla caratteristica forma di farfalla che si trova nella parte anteriore del collo

Melone: proprietà e benefici

Il melone è un frutto presente sulle tavole quasi tutto l’anno. Povero di calorie, ricco di minerali e dall’elevato potere saziante è

Test e analisi disponibili

Skip to content