Susanna Agnello
Susanna Agnello

Laurea con lode presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia le scotte di Siena in Dietistica. Laurea Specialistica/ Magistrale presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia in Scienze della Nutrizione Umana presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria di Careggi, Firenze.

Richiedi La Tua Dieta

Ferritina alta: cosa mangiare?

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

La ferritina non è il ferro, ma una proteina che immagazzina il ferro, rilasciandolo nel nostro organismo quando ne ha bisogno, e solitamente, si accumula nelle cellule del corpo e solo una piccola quantità circola nel sangue.

Con la ferritina alta, ovvero al di sopra dei valori di riferimento ordinari, potrebbe essere in corso uno stato infiammatorio.

Tra le cause principali dei valori elevati di questa proteina, ci sono condizioni quali l’emocromatosi (il corpo tende ad assorbire troppo ferro), l’artrite reumatoide, alcune malattie del fegato e l’ipertiroidismo.

 

L’alimentazione può essere d’aiuto?

Sicuramente, in caso di ferritina alta, sarà necessario seguire una dieta a basso contenuto di ferro e di sostanze chelanti, ossia che legano il ferro e ne permettono l’eliminazione mediante le urine.

E’ inoltre opportuno aumentare il consumo di frutta e verdura ed è utilissimo fare attività fisiche costanti, come la bici, la corsa o il nuoto.

ferritina alta cosa mangiare

Cosa mangiare:

La carne è sicuramente l’alimento in cui si trova la quantità più elevata di ferro.

Le carni rosse in particolare, contengono molto ferro eme, ovvero un tipo di ferro che è facilmente solubile nel corpo. E’ pertanto necessario evitare di mangiare alcune verdure e le carni rosse per ridurre l’apporto giornaliero di questa sostanza.

Altri cibi da evitare sono i seguenti: uovo, pesce crudo, molluschi, tutte le verdure a foglia verde, i legumi, cereali integrali, pane, alcol, tutti i cibi e i prodotti arricchiti con il ferro.

Tra gli alimenti a basso contenuto di ferro e dunque permessi in caso di ferritina alta possiamo invece trovare: la mela, il mirtillo, il pompelmo, il melone, l’arancia. Ed ancora: rape, ravanelli, carote, cipolle, peperoni, zucca.
Sì anche a latte, yogurt e formaggio, riso bianco, caffè, succhi di frutta.

ferritina alta cosa mangiare

Articoli Correlati

alimentazione da evitare emorroidi

Emorroidi: cosa si può mangiare?

L’infiammazione delle emorroidi è diffusa tra chi presenta fragilità capillare e in chi segue un’alimentazione povera di fibre. Tra i principali fattori

Test e analisi disponibili

Nutrizione

Per visita nutrizionale e vIsita nutrizionale sportiva

Endocrinologia

Per visita endocrinologica e ecografia

Test Genetici

Calorometria e bioimpedenziometrico

Test Metabolici Funzionali

Test costo energetico Test vo2max

C.Bogani

Sport Performance Lab

Questo sito usa Cookie di Analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Generalmente i servizi non rilasciano cookie a meno che l'utente non usi espressamente il servizio