Susanna Agnello
Susanna Agnello

Laurea con lode presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia le scotte di Siena in Dietistica. Laurea Specialistica/ Magistrale presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia in Scienze della Nutrizione Umana presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria di Careggi, Firenze.

Richiedi La Tua Dieta

Hummus una ricetta ideale per bambini

I legumi e quindi i ceci fanno benissimo e sono il must have nei piatti di stagione, ma farli mangiare ai bambini è una vera impresa!

anche se siamo abituati a vederli sempre sugli scaffali la miglior stagione per consumarli è il periodo che va da giugno a settembre.

Proprietà e benefici dei ceci

  •  Molto nutrienti, poche calorie.
  • Aiutano a rinforzare il sistema immunitario.
  • Fonte di proteine vegetali.
  • Presenza di sali minerali.
  • Calcio per ossa e denti sani.
  • Utili per abbassare il colesterolo.
  • Fosforo, Ferro (contro l’anemia) e Potassio.
  • Vitamina A, B, C, E
  • Vitamina K dei ceci stimola una migliore coagulazione del sangue e il metabolismo
    delle osseo

Ecco una crema gustosa per farli consumare ai più piccoli: l’hummus

L’hummus è una salsa di origine libanese, diffusa fin dall’antichità nella cucina araba e
mediorientale, che negli ultimi anni compare sempre più spesso sulle tavole degli italiani.

È una pietanza molto versatile, ottima da spalmare sul pane o accompagnata da verdure crude, come
sedano, finocchio o carote.

Può esser consumato come secondo piatto o, in porzioni minori, come antipasto.
L’ingrediente principale sono i ceci, un’ottima fonte di proteine di origine vegetale e fibre.

L’hummus ha una preparazione davvero semplice, basta frullare insieme tutti gli ingredienti: ceci
cotti, pasta di semi di sesamo (tahina), olio, aglio, succo di limone, paprica, semi di cumino in
polvere, prezzemolo.

È una buona soluzione per proporre ai bambini i legumi, che spesso non sono graditi, ma anche per
chi ha difficoltà a digerirli.

hummus ricetta ideale per bambini

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
alimentazione da evitare emorroidi

Emorroidi: cosa si può mangiare?

L’infiammazione delle emorroidi è diffusa tra chi presenta fragilità capillare e in chi segue un’alimentazione povera di fibre. Tra i principali fattori

Test e analisi disponibili

Nutrizione

Per visita nutrizionale e vIsita nutrizionale sportiva

Endocrinologia

Per visita endocrinologica e ecografia

Test Genetici

Calorometria e bioimpedenziometrico

Test Metabolici Funzionali

Test costo energetico Test vo2max

C.Bogani

Sport Performance Lab

Questo sito usa Cookie di Analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Generalmente i servizi non rilasciano cookie a meno che l'utente non usi espressamente il servizio